L'inclusione al Trinchese


L'inclusione al Trinchese

 La realizzazione della completa inclusione, nel nostro Istituto, mette in campo l’intervento e la responsabilità di tutta la comunità scolastica. Specificatamente, gli interventi attuati sugli alunni diversamente abili si focalizzano non solo sulle difficoltà conseguenti alla situazione di handicap, ma anche sulle potenzialità di recupero, sul sostegno, sul rinforzo e sulle capacità possedute.

L’offerta formativa del nostro Istituto, per realizzare a pieno il valore dell’integrazione, prevede una pluralità di interventi che tendono ad armonizzare tutte le competenze e professionalità che partecipano alla realizzazione del progetto di vita di ogni alunno con bisogni educativi speciali.

L’organizzazione dell’intervento didattico educativo sugli alunni vede coinvolti tutti i componenti del Consiglio di classe, assegnando all’insegnante di sostegno il compito di assicurare ai colleghi le necessarie mediazioni didattiche e relazionali per un’effettiva integrazione dell’alunno nel contesto della classe.

Per garantire una più adeguata attività di studio e di apprendimento degli allievi diversamente abili la scuola utilizza sussidi adeguati anche di tipo informatico; è in possesso di ausili didattici per alunni ipovedenti e realizza dei laboratori.

 Laboratorio musicale-espressivo e artistico

Scopo del progetto è l’integrazione e l’autonomia relazionale degli alunni diversamente abili, attraverso strategie innovative, percorsi creativi e socializzanti che stimolino gli apprendimenti cognitivi e meta cognitivi utilizzando il linguaggio universale del ritmo musicale per migliorare l’espressione corporea e la comunicazione. 

Laboratorio artistico

Il progetto mira ad ampliare la partecipazione per accrescere le opportunità educative degli alunni diversamente abili al fine di migliorare l’integrazione scolastica e lo sviluppo delle abilità relazionali, manuali e pratiche.

Il nostro Istituto, pertanto, decide di perseguire la politica dell’inclusione e di garantire il successo scolastico a tutti gli alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione anche a coloro che, non avendo una certificazione né di disabilità né di DSA, fino ad oggi non potevano avere un piano didattico personalizzato con obiettivi, strumenti e valutazioni su misura per loro. Ciò è possibile attraverso una osservazione e una lettura attenta dei segni di disagio, un dialogo con la famiglia, ma, soprattutto, offrendo idonee e personalizzate risposte nell’intento di favorire pienamente l’inclusione di tutti gli alunni e il loro successo formativo.

 

Referente Inclusione

Prof.ssa Simonetta Delle Donne

Email:

simonetta.delledonne@trinchesemartano.eu

simonadelledonne@yahoo.it