Incontro con Don Luigi Ciotti


Gli studenti della nostra scuola, nell'ambito del percorso di educazione alla legalità, incontreranno don Luigi Ciotti, Presidente dell'Associazione Libera.

 L'incontro si terrà nell'Area scoperta del Plesso B, il giorno 25 Maggio 2018, dalle ore 11.00 alle ore 13.00 circa

Dato l'alto livello di protezione a cui è soggetto l'ospite della manifestazione e considerato il numero elevato dei partecipanti si rende necessario adottare le seguenti disposizioni:

 gli studenti dovranno restare seduti per l'intera durata della manifestazione; l'intervallo si svolgerà dalle ore 10,30 alle ore 10,40 e, al termine dello stesso, gli studenti saranno accompagnati presso l'Area scoperta del Plesso B ed affidati ai docenti tenuti alla vigilanza come da tabella allegata;

ad ogni indirizzo sarà assegnato un settore;

le macchinette erogatrici di cibo e bevande della sede "plesso B" resteranno spente per tutto il tempo della manifestazione. Sarà cura del collaboratore scolastico della sede spegnerle;

è necessario garantire il silenzio per permettere a tutti di seguire i lavori con serenità;

considerato che lo spazio destinato all'evento sarà il cortile aperto in zona assolata, si consiglia un abbigliamento adeguatamente leggero ma nel rispetto dei luoghi scolastici e dell'importanza dell'evento. Si consiglia di indossare un cappellino e di portare una bottiglietta d'acqua;

a ciascun docente sarà assegnata una classe per tutto il tempo come da prospetto orario di servizio;

i docenti che non compaiono nell'elenco sono tenuti alla vigilanza secondo il proprio orario di servizio;

in caso di cambio, determinato da esigenze di servizio, sarà cura dei docenti interessati farlo senza arrecare disturbo all'evento;

tutti gli studenti ed i docenti dovranno avere il cellulare spento;

i docenti di sostegno avranno cura dei ragazzi loro affidati e rimoduleranno il loro orario di servizio in base ai turni di vigilanza stabiliti;

al termine della manifestazione, gli studenti potranno far ritorno alle proprie abitazioni;

tutti gli alunni sono tenuti a comunicare quanto sopra ai loro genitori.